Una pista ciclabile collegherà Palermo a Monreale

Una pista ciclabile collegherà Palermo a Monreale

Lavori per 4,7 milioni di euro. Il concorso internazionale di progettazione si è concluso con un ex aequo

Palermo e Monreale collegate da una pista ciclabile. È quanto prevede un progetto inserito nel "Patto per Palermo" e per il quale saranno stanziati 4,7 milioni. Ieri mattina, lunedì 25 giugno, a Villa Niscemi si è svolta la seduta pubblica conclusiva del concorso internazionale di progettazione.
Il concorso si è svolto tramite la procedura web-based messa a disposizione dal sito dell'ordine degli Architetti di Milano. La commissione (composta da Marisa Bellomo, presidente, da Giuseppe Barbera, ordinario Università di Palermo, da Silvia Viviani, presidente dell'Inu (Istituto Nazionale di Urbanistica), Patrizia Pozzi, esperta progettista del paesaggio ,e Gerardo Longobardi, commercialista) ha dichiarato vincitori ex aequo le proposte progettuali del gruppo di progettazione rappresentato da Alessia Sarno (capogruppo) e quella del gruppo di progettazione rappresentato da Antonino Terrana (capogruppo).
Come previsto dal Codice dei Contratti, nel breve termine seguirà l'affidamento dell'incarico dei successivi livelli di progettazione e della direzione dei lavori, tramite una procedura negoziata, alla quale saranno invitati a partecipare i due vincitori aexquo del concorso di progettazione.
I  lavori, il cui avvio è previsto per la seconda metà del 2019, "consentiranno tramite la realizzazione percorso ciclopedonale, il collegamento tra Palermo e Monreale; lo stesso percorso interagirà col contesto ambientale con l'intento di valorizzarne e riqualificarne le risorse naturali, paesaggistiche e architettoniche". Fonte: www.palermotoday.it]

26 giugno 2018
Condividi:
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie

Aziende consigliate