Via alle domande per il Bonus Asilo Nido

Via alle domande per il Bonus Asilo Nido

Beneficio per i genitori di minori nati o adottati dal primo gennaio 2016, 1.000 euro per rette o sostegno

Da oggi, lunedì 17 luglio, sarà possibile presentare la domanda per il Bonus Asilo Nido. Richiesta, come emerge dalle istruzioni Inps, che potrà essere presentata fino al 31 dicembre 2017 via Web, contact center o patronati. Il beneficio spetta ai genitori di minori nati o adottati dal primo gennaio 2016, residenti in Italia, cittadini italiani o comunitari, o in possesso del permesso di soggiorno per soggiornanti di lungo periodo. Agli italiani sono equiparati i cittadini stranieri con status di rifugiato politico o di protezione sussidiaria.
Il premio di 1.000 euro è destinato al pagamento di rette per asili nido pubblici o privati o per forme di supporto presso la propria abitazione per bambini sotto i 3 anni con gravi patologie croniche. L'erogazione avrà cadenza mensile e parametrato su 11 mensilità da 91 euro, con il primo pagamento che comprenderà gli importi delle mensilità maturate fino a quel momento.
I benefici per l'anno 2017 sono riconosciuti nel limite di 144 milioni con oneri a carico dello Stato. Una volta esaurito il plafond non verranno più accettate le richieste.
La domanda dovrà essere presentata da chi ha sostenuto la spesa della retta per il nido. In caso di assistenza familiare, poi, è richiesto il certificato medico e chi presenta la domanda deve essere convivente con il bimbo. [ANSA]

- Bonus Asilo Nido - Inps

17 luglio 2017
Condividi:
Decorazioni su imbarcazioni

Decorazioni su imbarcazioni

Pubblicità e marketing
Allestimenti stand fieristici

Allestimenti stand fieristici

Pubblicità e marketing
Scritte adesive

Scritte adesive

Pubblicità e marketing
Pubblicita esterna Cartellonistica
Cards di riconiscimento plastificate
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie

Aziende consigliate