Crea GRTAIS la tua Vetrina su guidasicilia.it. Fai sapere anche se consegni a domicilio. Gratis per sempre.

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Voler Bene all'Italia

Adesso anche i piccoli comuni hanno la loro festa in calendario. E' la Festa Nazionale della Piccola Grande Italia

Contenuti Sponsorizzati
Voler bene all’Italia è una delle vere priorità del nostro Paese. Volergli bene allo Stivale significa anche non dimenticare l’importanza delle migliaia di piccoli Comuni, di borghi che punteggiano la Penisola e che ne disegnano lo scenario senza eguali. Piccola Italia che adesso ha finalmente una festività sul calendario e che dimostra che sono proprio i piccoli comuni a fare Grande l’Italia.
Il 28 marzo è la giornata ufficiale per "Voler bene all'Italia", così Legambiente ha battezzato infatti la nuova ricorrenza, che nasce sotto l'Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, dalla campagna di Legambiente "Piccola Grande Italia", pensata per difendere e valorizzare queste preziose realtà, e che sarà realizzata con la collaborazione dell'Enel.

Sono già tantissimi i Comuni che hanno dato la propria adesione alla grande giornata di festa pensata da Legambiente e promossa da un ampio comitato che vede la partecipazione di ANCI, Conferenza dei Presidenti delle Regioni e delle Province Autonome, UPI, Uncem, Federparchi, Ancim (Associazione Nazionale Isole Minori), Coldiretti, Confcommercio, Aiab (Associazione Italiana Agricoltura Biologica), Lega Pesca, Acli, Arci, Ana (Associazione Nazionale Alpini), Federculture, Compagnia delle Opere.
Il 28 marzo, per Voler Bene all'Italia, in centinaia di Comuni sotto i 5000 abitanti - da Nord a Sud della Penisola, da Ceregnano (RO) a Cerreto di Spoleto (PG) a Petralia Soprana (PA), da Rignano Garganico (FG) a Carrosio (AL) a Cutigliano (PT) - per un giorno i sindaci vestiranno i panni del cicerone additando ai loro concittadini, ai visitatori e a tutti i curiosi le bellezze e i pregi meno conosciuti del loro territorio, guidandoli fra mostre, monumenti, bande musicali e cucina tipica.

Con questa ricorrenza tutti avremo la possibilità di conoscere le bellezze straordinaria dell’Italia nascosta, il fascino dei paesaggi del nostro Paese, e dei borghi immersi nella natura, di sapori antichi tramandati da secoli. Avremo la possibilità di conoscere, per esempio "il giardino delle farfalle" di Valverde, minuscolo comune nel cuore dell'Oltrepò pavese (400 abitanti e 20 castelli dell'XI secolo nel raggio di soli 14 chilometri), e le tante chiese del piccolo e splendido borgo di Geraci Siculo, comune dalle acque deliziose e dalla secolare storia nella provincia palermitana.
Questa possibilità ci sarà data dalla nuova festa dei "Comuni lilliput", per visitare questi ad altri gioielli che caratterizzano il territorio, l'economia e il tessuto sociale del Belpaese.

L’obiettivo della giornata del 28 marzo, si richiama al profondo legame fra l'identità, lo sviluppo, il futuro del Paese e le più piccole pieghe del suo paesaggio, i sui centri più remoti. Quelli dove vivono - spesso con molti disagi - 10 milioni di italiani, ma che rappresentano il 72% dei Comuni di tutto il Paese e custodiscono un inestimabile patrimonio ancora poco noto e valorizzato, sul quale anche il presidente della Repubblica Ciampi ha più volte richiamato l'attenzione perché "parte integrante, costitutiva della nostra identità, della nostra Patria". Ed è proprio questo mix di saperi e sapori, di innovazione e tradizione, di valorizzazione delle produzioni tipiche locali e delle nuove possibilità offerte dal turismo culturale ed enogastronomico che può garantire uno sviluppo diverso, più sano, più duraturo. E non solo per i piccoli Comuni ma per tutto il Paese.

Voler Bene all'Italia vedrà il coinvolgimento di Enel, che parteciperà alla festa nazionale della Piccola Grande Italia con "Energia in Banda", un progetto che mira a far conoscere ed apprezzare il ruolo di aggregazione e di arricchimento culturale delle bande musicali italiane, elemento importante del tessuto culturale e sociale dell'Italia dei piccoli Comuni.
La giornata sarà inoltre l'occasione per coinvolgere le scuole. Legambiente presenterà il catalogo "La scuola Adotta un Comune", un programma di gemellaggi per la promozione del turismo educativo nei piccoli comuni. Il programma è veicolato tramite un catalogo che quest'anno presenta 26 comuni pronti ad accogliere le classi nel proprio territorio. I comuni sono: Accadia, Accettura, Acerenza, Alice Superiore, Buccheri, Buscemi, Castelsaraceno, Enemonzo, Farigliano, Forenza, Garaguso, Greccio, Guardia Perticara, Isili, Molochio, Montemurro, Oppido Lucanio, Piaggine, Piglio, Pietracatella, Poggioreale, Poggiodomo, Rifreddo Saluzzo, Roccapalumba, Romagnano al Monte, S. Mauro Forte. Così saranno numerose le iniziative che il 28 vedranno protagoniste le scuole nei piccoli comuni.

E sarà ovviamente l’occasione per valorizzare tutti quei podotti tipici locali (pasta alimentare fresca, olive col sale, strumenti popolari, salsa di pomodoro...) che hanno fatto diventare l'Italia il paese europeo con più prodotti tipici Dop e Igp (Dop: di origine protetta - Igp: indicazione geografica tipica). E non si tratterà solo del Morellino di Scansano, che ha garantito prestigio e notorietà a questo piccolo centro della Toscana, ma di migliaia di specialità tipiche locali da far conoscere ed esportare come "testimonial" del territorio dal quale nascono: un vero e proprio cesto "Doc" per gli italiani.
E quindi accanto il Grana Padano dei comuni emiliani, in Sicilia, per esempio a Novara di Sicilia (Messina) protagonista sarà il "Maiorchino" tipico formaggio dei monti Nebrodi degustato con il pane di grano duro,  in esposizione accanto ad erbe e piante officinali che rappresentano una risorsa importante dei monti Nebrodi frutto di attenta ricerca e recupero produttivo da parte delle aziende agricole della zona.

La lista dei comuni siciliani che hanno aderito a Voler Bene all’Italia - Festa Nazionale della Piccola Grande Italia
Comuni in provincia di Agrigento: Calamonaci - Castrofilippo - Sant'Angelo Muxaro - Siculiana - Alessandria della Rocca – Bivona – Burgio – Comitini - Joppolo Giancaxio - Realmonte
Comuni in provincia di Catania: Aci Castello - Castiglione di Sicilia – Maniace – Mascalucia - Ragalna
Comuni in provincia di Enna: Cerami – Calascibetta -
Comuni in provincia di Messina: Basicò - Caronia - Castroreale - Moio Alcantara - Montalbano Elicona - Novara di Sicilia - San Marco d'Alunzio - Savoca - Alcara li Fusi – Capizzi - Casalvecchio Siculo – Floresta - Forza d'Agrò – Frazzanò - Galati Mamertino - Gioiosa Marea - Militello Rosmarino – Mirto - San Piero Patti – Torrenova - Tortorici
Comuni in provincia di Palermo: Bolognetta -  Montelepre - Alimena - Collesano - Geraci Siculo - Gratteri - Petralia Soprana  - Petralia Sottana - Polizzi Generosa - Pollina - San Mauro Castelverde
Comuni in provincia di Trapani: Favignana – Salaparuta – Gibellina – Poggioreale - Santa Ninfa
Comuni in provincia di Caltanissetta: Delia - Resuttano
Comuni in provincia di Siracusa: Buccheri - Buscemi - Ferla

27 marzo 2004
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie
Contenuti Sponsorizzati

Offerte & Promozioni

Sconto in fattura del 50%

Sconto in fattura del 50%

Offerta valida fino al 30/12/2021
Noleggio Breve Termine KYMKO PEOPLE 200GT
Promo 2° Occhiale

Promo 2° Occhiale

sempre attiva
FINANZIAMENTI  A  FONDO  PERDUTO  2021
MASTER TRAINING LAURA LANZA ACADEMY 2021

Aziende consigliate

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE