Crea GRTAIS la tua Vetrina su guidasicilia.it. Fai sapere anche se consegni a domicilio. Gratis per sempre.

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

"Sì, lo voglio" nonostante la pandemia!

Il matrimonio al tempo del Covid-19: le regole da seguire e otto consigli per realizzare il proprio sogno malgrado la pandemia

''Sì, lo voglio'' nonostante la pandemia!
Contenuti Sponsorizzati
Culletta effetto vimini celeste  in 3 misure
Lauree
Anniversari
Numeri in feltro H 3 cm. Conf. da 10 Numeri singoli - Sconti per Fioristi e Aziende
Casetta in legno con gufo
Feste Private
  • Hai un'attività che vuoi rendere visibile? Fallo ora gratuitamente - CLICCA QUI

Sposarsi ai tempi del Covid-19 è una questione complicatissima, tanto che in molti nel corso di questo 2020 hanno posticipato il matrimonio a tempi migliori.
Esiste però una percentuale di italiani che non vuole rinunciare a quello che è uno dei più importanti eventi della vita e, nonostante le molteplici difficoltà, ha deciso di affrontare tutto attenendosi alle norme per il contenimento della pandemia.

Sposarsi ai tempi del Covid-19 è una questione complicatissima, tanto che in molti nel corso di questo 2020 hanno posticipato il matrimonio a tempi migliori...

  • Stai cercando abiti da sposa e cerimonia? Trova i negozi più vicini a te - CLICCA QUI

È rivolto proprio alle audaci coppie che vogliono coronare il loro sogno nonostante la pandemia, il manuale scritto dalla wedding planner Silvia Slitti ("Tutti i segreti per un matrimonio perfetto", edito da Caro diario), con i consigli su come organizzare un evento, un party o un matrimonio, anche spendendo meno soldi in un momento così difficile.

  • Cerchi servizi di ristorazione collettiva e catering? Trova i ristoratori più vicini a te - CLICCA QUI

Dal manuale di Silvia Slitti, ecco estrapolati 8 consigli per un matrimonio ai tempi del Covid-19, che si rimandi o che si scelga di andare avanti:

  1. Non farsi prendere dall'ansia! Ricordatevi che il matrimonio è un giorno unico e speciale perciò se deciderete di posticiparlo, tutti vi capiranno.
  2. Contattare la location scelta e chiedere date alternative per prevedere la possibilità di posticipare le nozze.
  3. Se avete già spedito le partecipazioni, non preoccupatevi! Non dovrete spendere altri soldi per rifarle, basterà farvi creare da un grafico un save the date virtuale dove potrete indicare la nuova data.
  4. Se avete ordinato il vostro abito o progettato allestimenti particolari, tutto rimarrà congelato fino alla data giusta per voi ed il vostro matrimonio.
  5. Il nuovo DPCM è arrivato proprio quando avevate iniziato a fare i sopralluoghi per la location dei vostri sogni? Niente panico! Potete organizzarvi con i "virtual wedding tour", sopralluoghi virtuali.
  6. Siete in panico per il vostro viaggio di nozze? Le agenzie di viaggio hanno creato dei veri e propri call center a disposizione che vi aiuteranno a chiedere rimborsi o cambi data. Niente è perduto, siate sereni!
  7. Ricordatevi una cosa fondamentale ovvero che in questo momento la fretta gioca un brutto scherzo, ci vuole calma e sangue freddo! Aspettiamo gennaio per decidere cosa fare.
  8. In realtà questo non è proprio un consiglio ma un mio pensiero vero e sincero che dovrete ripetervi come un mantra e cioè che L'AMORE VINCE SEMPRE e dato che il matrimonio si basa proprio su questo, il vostro grande giorno arriverà e sarà più bello che mai.

Quali sono le regole per le nozze in base al Dpcm del 3 novembre?

Quali sono le regole per le nozze in base al Dpcm del 3 novembre

  • Cerchi le bomboniere perfette per il tuo matrimonio? Trova i negozi più vicini a te - CLICCA QUI

Restano sospesi tutti i ricevimenti nei luoghi al chiuso e all'aperto, ivi compresi quelli conseguenti a cerimonie civili e religiose.
Restano consentite invece, sia le cerimonie religiose che quelle civili, purché si svolgano nel rispetto di tutte le misure di prevenzione per il contenimento del contagio da SARS-CoV-2.

Quali sono le regole per le nozze in base al Dpcm del 3 novembre

Per le funzioni religiose rimangono invariate le norme già precedentemente stabilite con il protocollo dell'allegato A 2 del decreto del 7 agosto del Governo in accordo con la CEI, il quale sancisce il mantenimento della distanza interpersonale di almeno 1 metro e l'utilizzo mascherina per la protezione delle vie respiratorie.

L'accesso alla chiesa può essere regolato da volontari che, muniti di guanti monouso e un evidente segno di riconoscimento, favoriscano l'accesso e l'uscita degli invitati, nel rispetto della distanza interpersonale di almeno 1,5 metro. Si consiglia, inoltre, l'utilizzo di più ingressi, ove presenti, distinguendo quelli riservati all'entrata da quelli destinati all'uscita.

Quali sono le regole per le nozze in base al Dpcm del 3 novembre

Le stesse misure preventive valgono anche per i riti civili, per i quali, ove sia possibile si consiglia l'utilizzo di spazi esterni. La capienza massima del luogo di culto o sala in cui avrà luogo la cerimonia viene stabilita da un ente legale tenendo conto della distanza minima di 1 metro laterale e frontale.

16 novembre 2020
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
Culletta effetto vimini celeste  in 3 misure
Lauree
Anniversari
Numeri in feltro H 3 cm. Conf. da 10 Numeri singoli - Sconti per Fioristi e Aziende
Casetta in legno con gufo
Feste Private
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le rubriche

Aziende consigliate

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE