Crea GRTAIS la tua Vetrina su guidasicilia.it. Fai sapere anche se consegni a domicilio. Gratis per sempre.

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

"Streghiamo" il Capodanno brindando con lo spumante 'Marabecca'

Nasce a Licata (AG) il primo spumante metodo Charmat della cantina Quignones

''Streghiamo'' il Capodanno brindando con lo spumante 'Marabecca'
Contenuti Sponsorizzati
  • Hai un'azienda vitivinicola che vuoi rendere visibile? Fallo ora gratuitamente - CLICCA QUI

Noi siciliani, per queste festività, abbiamo la possibilità di brindare con un nuovo spumante, un metodo charmat ottenuto da una base di Grillo e Catarratto, proveniente dall'Agrigentino.

È infatti arrivato "Marabecca", il primo spumante firmato dalla Cantina vitivinicola "Quignones" di Licata (Ag), guidata dall'ingegnere Alfredo Quignones, che da anni gestisce la Tenuta d'Apaforte, 100 ettari di terreno coltivati a viti, ulivi e mandorle che si trova sulla collina Sant'Oliva, che si affaccia sulla piana di Licata.

"Marabecca", il primo spumante firmato dalla Cantina vitivinicola "Quignones" di Licata

  • Vuoi conoscere le cantine sociali presenti sul territorio siciliano? CLICCA QUI

Lo spumante "Marabecca", che prende il nome da una strega di una leggenda popolare, è nato dalla collaborazione con un'altra azienda siciliana specializzata in questo tipo di produzioni. Il risultato è un extra-dry al contempo di ottimo spessore e grande bevibilità. Un metodo Charmat, ottenuto da uve Grillo e Catarratto, quindi una fascia diversa dai metodi classici, ma ugualmente di alta qualità.

I VINI DI QUIGNONES

I vigneti della Cantina Quignones, posti sulla collina di Sant'Oliva che si affaccia sulla piana di Licata

  • Vuoi conoscere le cantine vinicole della provincia di Agrigento? CLICCA QUI

"Marabecca" completa la linea di vini prodotti da Cantina Quignones, guidata oggi da Alfredo Quignones che ha ereditato dal suo trisavolo, vissuto nel lontano ‘800, l'amore per una terra ricca di materie prime dalle caratteristiche speciali, che danno vita a vini dal gusto inimitabile.

I vigneti della Cantina Quignones, posti sulla collina di Sant'Oliva che si affaccia sulla piana di Licata

  • Scopri le enoteche presenti ad Agrigento e nella sua provincia - CLICCA QUI

I vigneti posti sulla collina di Sant'Oliva, che si affaccia sulla piana di Licata, alternano vitigni autoctoni siciliani, come il Nero d'Avola, l'Inzolia, il Grillo e il Catarratto, e alloctoni, come lo Chardonnay, il Fiano, il Syrah e il Petit Verdot. Le escursioni tra il giorno e la notte e la vicinanza al mare, con le brezze provenienti dal Mediterraneo, sono in grado di dare un sapore unico ai vini conferendogli caratteristiche speciali, come la freschezza e la sapidità.

LA LEGGENDA DELLA STREGA MARABECCA

"Marabecca", il primo spumante firmato dalla Cantina vitivinicola "Quignones" di Licata

La leggenda della Marabecca nasce dalla cultura popolare, per far stare lontano i bambini dalle cisterne, una volta molto diffuse, che si trovavano nei cortili delle case, e servivano a raccogliere l'acqua piovana. Era l'importante fonte dell'acqua potabile, soprattutto per le case dei contadini. Gli adulti raccontavano ai bambini che dentro il pozzo abitava la Marabecca, una vecchia strega, che se riusciva ad agguantare il bambino che si affacciava alla cisterna, lo tirava giù e non lo faceva più risalire dal pozzo. Un deterrente per far stare lontano i bambini dalla bocca della cisterna ed evitare che sporgendosi potessero cadere dentro.

30 novembre 2021
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le rubriche

Aziende consigliate

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE