A Natale perché non regalare l’eccellenza gastronomica siciliana?

A Natale perché non regalare l’eccellenza gastronomica siciliana?

Vi diamo un consiglio, alla vostra persona cara, appassionata di formaggi, regalate una Provola dei Nebrodi Dop

Tempo di feste, tempo di regali! Non sapete cosa potrà essere gradito e siete confusi non sapendo cosa donare? Allora, se siete siciliani niente confusione! Il regno dell’enogastronomia vi viene in aiuto e sfido chiunque a non gradire uno dei dei tantissimi prodotti che la Sicilia offre a qualsiasi latitudine.
Sinceramente, il problema potrebbe essere quello opposto, o meglio, a questo punto la confusione potrebbe essere creata dall’imbarazzo della scelta: dal il cibo al vino, passando per le ottime ed esclusive conserve tipiche e arrivare ai famosi e ricercati dolci siciliani, be', è vero, cosa scegliere di regalare può far venire il mal di testa. Un bel cesto che comprenda una selezione di prodotti enogastronomici tipici taglia la testa al toro, ma, se conoscete qualcuno con una spiccata passione per i formaggi, vogliamo darvi una dritta che salverà capre e cavoli, facendovi fare un gran figurone!

Al vostro amico/a, al vostro parente che teneramente chiamate topo, quest’anno potete regalare una nuova eccellenza siciliana del gusto: una bella provola dei Nebrodi, che a breve riceverà il marchio Dop.
Infatti, nei giorni scorsi a Castel di Lucio (ME) il Ministero per le Politiche agricole, alimentari e forestali ha svolto il Pubblico accertamento del disciplinare della Dop "Provola dei Nebrodi". Un iter lungo undici mesi  che ora vola verso la conclusione. Il disciplinare approvato dall'assemblea sarà  pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale per 30 giorni e successivamente inviato alla Commissione europea per il definitivo riconoscimento e la relativa iscrizione nell'albo delle Dop della Comunità europea.
Due le punte di diamante che lo rendono unico nel panorama caseario internazionale: la provola stagionata a "sfoglia", nella quale la pasta caseosa si presenta con delle fessurazioni tra i fasci delle lunghe fibre caseiniche allineate parallelamente, evidenziando una struttura lamellare, che viene definita appunto a "sfoglia", e la provola con il limone verde nella quale il casaro durante la formatura, nelle fasi finali della lavorazione e prima della chiusura della provola, incorpora nel cuore della pasta caseosa un limone verde intero.

Entro sei mesi, dunque, la proclamazione di quest'altro prodotto di eccellenza siciliano e nell’immediato, un regalo che il vostro caro appassionato di formaggi apprezzerà sicuramente.

12 dicembre 2017
Condividi:
Rose e Boccioli Giganti  Micropeach
vaso Ø 20 cm.  mini alberello
Cod. CMA20
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le rubriche

Aziende consigliate