Crea GRTAIS la tua Vetrina su guidasicilia.it. Fai sapere anche se consegni a domicilio. Gratis per sempre.

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Come approcciare una giusta remise en forme settembrina?

I "magnifici 7" cibi detox e le indicazioni fitness per una nuova routine di benessere, secondo MioDottore

Come approcciare una giusta remise en forme settembrina?
Contenuti Sponsorizzati
La struttura
SUPER POWERLIFTER Scitec Nutrition
Escursioni a Cavallo
Il Maneggio
Mardolrla affettata Meli Mandorle  Sicilia
  • Hai un'attività che vuoi rendere visibile? Fallo ora gratuitamente - CLICCA QUI

Al rientro dalle vacanze e con la ripresa della quotidianità, non è raro che nasca il desiderio di rimettersi in forma, seguendo un'alimentazione più equilibrata rispetto a quella che ci si è concessi in ferie e impostando attività sportive salutari. Certo, può anche capitare che l'entusiasmo si esaurisca presto oppure che, al contrario, si tenda a esagerare optando per soluzioni drastiche.

Come trovare dunque un giusto equilibrio per iniziare il nuovo anno accademico conciliando menù sani e attività fitness adeguate? MioDottore - piattaforma leader nella prenotazione online di visite mediche - ha coinvolto due dei suoi esperti, la Dottoressa Lucia Costucci, nutrizionista, e il Dottor Riccardo Gambugini, fisioterapista, per fornire utili suggerimenti in merito e ripartire in maniera armonica e senza stress.

Rimettersi in forma dopo le vacanze: "i magnifici 7" cibi detox

  • Stai cercando un dietologo nutrizionista? Trova quello più vicino a te - CLICCA QUI

Secondo la Dottoressa Costucci, non sono da escludere a priori gli approcci drastici - come un digiuno intermittente, una dieta chetogenica spinta, un menu crudista, un periodo di centrifughe e estratti - ma solo se si è sani, consapevoli e preparati sulle tematiche nutrizionali, se gli esami clinici sono perfettamente nei range dati e solo se seguiti da professionisti.

  • Vuoi acquistare alimenti di produzione biologica? Trova le aziende Bio più vicine a te - CLICCA QUI

Nella maggior parte dei casi è invece fondamentale approcciarsi in maniera ponderata e non impulsiva, tenendo in considerazioni molteplici aspetti psico-fisici, facendosi comunque sempre supportare da uno specialista. Partendo dalla tavola, esistono alcuni alimenti e bevande che più di altri possono supportare la remise en forme settembrina, e nello specifico, la dietologa di MioDottore stila una top 7:

  1. Tè verde: è ricco di vitamina C, sostanze drenanti, alcalinizzanti e minerali per combattere osteoporosi, debolezza ossea, radicali liberi, colesterolo e problematiche cardiovascolari secondarie.
  2. Alghe (in polvere o in compresse): sono un concentrato poco calorico di minerali, vitamine e non solo. In particolare, le alghe Hijiki regolano la pressione sanguigna e contrastano la fragilità dei capelli, mentre le Dulse stimolano la resistenza allo stress.
  3. Germogli e semi: identificabili come "super food", aiutano l'intestino a funzionare bene anche al ritorno dalle vacanze e fungono da detox naturale.
  4. Cipolla (acqua di cipolla o cipolla rosolata): svolge un'efficace azione drenante e diuretica, oltre che antinfiammatoria.
  5. Acqua di cicoria: è drenante e diuretica, perfetta se bevuta di mattina o quando serve un'azione di intenso drenaggio.
  6. Centrifugato di cavolo cappuccio: è un rimedio ideale per le difficoltà digestive.
  7. Quinoa: fa parte dei cereali proteici a basso indice glicemico, è priva di glutine e vanta un elevato valore biologico, dunque da preferire al posto di altri cereali e della pasta.

Parallelamente, per rendere realmente efficaci questi alleati food, è importante evitare alcuni prodotti: si consiglia di ridurre drasticamente il caffè, il tè nero e le bevande eccitanti.

Attività sportiva post ferie: procedere con gradualità e seguire il "modello di carico"

  • Stai cercando una palestra? Trova quella più vicina a te - CLICCA QUI

Secondo il dottor Riccardo Gambugini, per una corretta routine di ben-essere, sia per gli sportivi amatoriali sia per chi si appresta per la prima volta ad attività fitness è bene tenere a mente il "modello di carico".

"Ogni volta che si riprende una qualsiasi attività fisica dopo un lungo periodo di stop - dice il dottor Gambugini - è sempre consigliabile procedere con gradualità rispettando quello che viene chiamato 'modello di carico e capacità di carico': il nostro corpo ha una determinata capacità di sopportare (capacità di carico) gli input esterni imposti (carico) come ad esempio l'allenamento. Dopo un tempo di pausa, la capacità di carico si riduce, pertanto nel momento in cui si riprende l'attività fisica si deve necessariamente rispettare il corpo allo stato attuale e non ricominciare da dove si è lasciato mesi fa, dunque bisogna trovare una nuova baseline e aumentare gradualmente".

Come spronare chi solitamente fa poco movimento?

  • Stai cercando articoli e forniture sportive? Trova il punto vendita più vicino a te - CLICCA QUI

Per chi tendenzialmente è poco incline al mondo sportivo, talvolta sono necessari dei piccoli incentivi motivazionali che aiutino a seguire una sana routine di movimento.

Ricordando che non esiste l'attività o l'esercizio perfetto, ma che ciascuno deve trovare ciò che è più adatto per sé, il fisioterapista di MioDottore suggerisce: "L'ideale sarebbe optare per un'attività che faccia piacere eseguire e che sia facilmente accessibile, per evitare rapidi scoraggiamenti. Ad esempio cominciare con 30 minuti di passeggiata quotidiana o con esercizi a casa, meglio se consigliati da uno specialista per assicurarsi siano adatti alla persona e siano ben eseguiti".

30 agosto 2021
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
La struttura
SUPER POWERLIFTER Scitec Nutrition
Escursioni a Cavallo
Il Maneggio
Mardolrla affettata Meli Mandorle  Sicilia
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le rubriche

Aziende consigliate

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE