Crea GRTAIS la tua Vetrina su guidasicilia.it. Fai sapere anche se consegni a domicilio. Gratis per sempre.

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Come conservare le castagne fresche a lungo...

Nel mese dei frutti autunnali più iconici, le castagne, i metodi migliori per conservarli il più a lungo possibile

Come conservare le castagne fresche a lungo...
Contenuti Sponsorizzati
L'Agrumeto
LIMONI VARIE CULTIVAR
BARBECUE PALAZZETTI BARBECUE GARGANO 3

BARBECUE PALAZZETTI BARBECUE GARGANO 3

2.539,88 € 3.184,00 €
La struttura
Escursioni a Cavallo
Multicote Agri 25.7.12+14SO3 Haifa Chemicals
  • Hai un'azienda agricola che vuoi rendere visibile? Fallo ora gratuitamente - CLICCA QUI

L'autunno è la stagione delle castagne e queste, fresche o essiccate, si possono conservare anche per molti mesi con il corretto metodo di conservazione. Ne esistono di vari tipi e per chi è goloso di questi frutti siamo nel periodo ideale per mangiarle e farne scorta…

Come conservare le castagne fresche

Castagne congelate

  • Stai cercando un agriturismo siciliano dove mangiare specialità con le castagne? CLICCA QUI

Il metodo più semplice per conservare le castagne fresche è senz'altro il congelamento. Bisognerà spazzolarle, lavarle e asciugarle bene. Dopo aver inciso ogni castagna, riponiamole in appositi sacchetti e mettiamole in freezer.
Potranno mantenersi per ben 12 mesi nel congelatore e, una volta scongelate, si possono cuocere a piacere: arrosto, bollite o per varie ricette, come se fossero fresche.

Altri metodi per conservare le castagne fresche

Castagne in acqua

  • Vuoi conoscere le migliori aziende agricole della Sicilia? CLICCA QUI

Un altro metodo per conservare le castagne è la curatura in acqua. Si tratta un metodo di tradizione contadina che ha una durata di 4 giorni, grazie al quale si conservano per circa 4 mesi.

Bisogna pulire bene le castagne e immergerle in acqua priva di cloro. Lasciamole a bagno per 4 giorni, senza cambiare mai l'acqua. Eliminiamo poi l'acqua e lasciamo asciugare le castagne per 24-48 ore, in un luogo arieggiato e ombreggiato.

Non bisogna mai esporre le castagne al sole diretto e soprattutto non ammassarle. Potremo infine conservarle in sacchetti di iuta in frigorifero o in una cantina ben asciutta.

L'essicazione delle castagne

Castagne secche

  • Stai cercando forni a legna o a gas? Guarda le offerte presenti su Guidasicilia - CLICCA QUI

L'essiccazione è la più antica modalità di conservazione ed è un processo che consiste nella disidratazione progressiva del frutto. Le castagne essiccate diventano anche più digeribili e aumenta la concentrazione di principi nutritivi e sali minerali. Si conservano buone anche oltre 12 mesi. Le castagne più adatte all'essicazione sono quelle di pezzatura ridotta e facili da pelare.

Castagne secche

Bisogna stendere le castagne in uno strato sottile sopra graticci di rete sospesi da terra ed esposti al sole. La sera andranno riposte in un luogo asciutto e ogni giorno bisognerà rimescolarle. Il tempo di essiccazione è di circa 5/6 settimane, ma ovviamente può variare a seconda delle condizioni atmosferiche.

6 ottobre 2020
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
L'Agrumeto
LIMONI VARIE CULTIVAR
BARBECUE PALAZZETTI BARBECUE GARGANO 3

BARBECUE PALAZZETTI BARBECUE GARGANO 3

2.539,88 € 3.184,00 €
La struttura
Escursioni a Cavallo
Multicote Agri 25.7.12+14SO3 Haifa Chemicals
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le rubriche

Aziende consigliate

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE