Crea GRTAIS la tua Vetrina su guidasicilia.it. Fai sapere anche se consegni a domicilio. Gratis per sempre.

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Dedicato ai giovani che nella Terra vedono il proprio futuro

Come partecipare alle aste indette dalla Banca nazionale delle Terre Agricole

Dedicato ai giovani che nella Terra vedono il proprio futuro
Contenuti Sponsorizzati
  • Hai un'azienda agricola che vuoi rendere visibile? Fallo ora gratuitamente - CLICCA QUI

Sono sempre di più i giovani che vorrebbero investire il proprio futuro nell'agricoltura. Donne e uomini delle nuove generazioni che, grazie ad una coscienza sempre più votata alla sostenibilità, al rispetto dell'ambiente e alla difesa delle biodiversità, vedono nel ritorno alla terra un soddisfacente avvenire occupazionale.

Sono sempre di più i giovani che vorrebbero investire il proprio futuro nell'agricoltura...

  • Stai cercando aziende, consorzi e cooperative agricole? Trova quelle più vicine a te - CLICCA QUI

A queste nuove generazioni è dedicato il progetto della Banca nazionale delle Terre Agricole (Bta), quest'anno giunto alla quarta edizione, grazie al quale è possibile acquistare terreni e campi ad uso agricolo.

Nell'anno che si spera possa essere ricordato come quello dell'inizio post pandemico - anno che ha messo maggiormente a dura prova proprio i giovani - la Bta mette all'asta 624 terreni per più di 16mila ettari.

A queste nuove generazioni è dedicato il progetto della Banca nazionale delle Terre Agricole (Bta), quest'anno giunto alla quarta edizione, grazie al quale è possibile acquistare terreni e campi ad uso agricolo.

  • Stai cercando allevamenti di animali e fattorie? Trova quelle nella zona di tuo interesse - CLICCA QUI

Fino al 7 settembre sarà possibile inviare le manifestazioni di interesse per l'acquisto di uno o più terreni che saranno poi venduti all'astaE in particolare, proprio ai giovani imprenditori agricoli under 41 sarà concessa la possibilità di pagare il prezzo del terreno (fino al 100% del valore a base d'asta) a rate, con rate semestrali o annuali per un periodo massimo di 30 anni.

I TERRENI IN SICILIA

I terreni della Banca nazionale delle Terre Agricole sono ubicati in prevalenza nelle regioni meridionali, con Sicilia, Basilicata e Puglia che da sole coprono oltre la metà delle superfici disponibili.

  • Devi comprare o riparare macchine agricole? Trova le aziende specializzate più vicina a te - CLICCA QUI

I terreni sono ubicati in prevalenza nelle regioni meridionali, con Sicilia, Basilicata e Puglia che da sole coprono oltre la metà delle superfici disponibili.
Nella nostra Isola, gli ettari di terreno che potranno essere acquistati sono in totale 4.356,504, così suddivisi:

  • Agrigento - 25 terreni per una superficie totale di 450,78 ettari (ha)
  • Caltanissetta - 32 terreni per una superficie totale di 1.268,86 ha
  • Catania - 61 terreni per una superficie totale di 1.035,44 ha
  • Enna - 14 terreni per una superficie totale di 356,72 ha
  • Palermo - 5 terreni per una superficie totale di 188,65 ha
  • Ragusa - 17 terreni per una superficie totale di 328,14 ha
  • Siracusa - 40 terreni per una superficie totale di 438,76 ha
  • Trapani - 21 terreni per una superficie di totale 293,69 ha

  • Stai cercando prodotti alimentari biologici? Trova le aziende più vicine a te - CLICCA QUI

Dei 624 terreni in vendita in tutto il territorio nazionale, 335 sono al primo tentativo di vendita, 93 al secondo tentativo, 115 al terzo e 81 al quarto. Le terre all'asta costituiscono 624 aziende potenziali, per un valore complessivo minimo atteso di 255 milioni di euro, risorse da reinvestire integralmente a favore dei giovani agricoltori.

COME FARE DOMANDA PER I TERRENI AGRICOLI

Per fare richiesta di terra, alla Banca nazionale delle Terre agricole si accede attraverso un portale dedicato...

  • Hai bisogno di servizi e lavori per agricoltura e zootecnia? Trova le aziende specializzate più vicine a te - CLICCA QUI

Per fare richiesta di terra, alla Banca nazionale delle Terre agricole si accede attraverso un portale dedicato che consente di visualizzare informazioni quali: la descrizione agronomica, l'ubicazione, le particelle catastali georeferenziate, l'aerofotogrammetria, e permette agli utenti interessati di presentare, dopo essersi registrati, la propria offerta economica.

LA BANCA NAZIONALE DELLE TERRE AGRICOLE

La Banca nazionale delle Terre Agricole

  • Hai un'azienda agricola che vuoi rendere visibile? Fallo ora gratuitamente - CLICCA QUI

La Banca nazionale delle Terre Agricole è nata nel 2017, per agevolare l'incontro tra domanda e offerta di terra. Da quell'anno, ha rimesso in circolo 530 terreni - per un totale di 15.478 ettari -, permettendo in parallelo il recupero di 84 milioni di euro destinati a sostenere, per legge, nuovi interventi in favore dei giovani. L'idea è infatti avvicinare le nuove generazioni alla terra.

La Banca nazionale delle Terre Agricole è nata con l'intento di avvicinare le nuove generazioni alla terra

Sono circa 300 mila le aziende agricole italiane con un capo azienda con più di 65 anni, in età pensionabile e senza aspettative di successione familiare. "Questo - spiegano da Bta - pone un serio problema di avvicendamento inter-generazionale e di mantenimento del tessuto socio economico di molte aree rurali del paese a rischio di spopolamento. Uno degli strumenti messi in atto dal legislatore per far fronte ai problemi di mobilità fondiaria e di accesso alla terra è appunto la Banca della terra".

www.ismea.it/banca-delle-terre

14 giugno 2021
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le rubriche

Aziende consigliate

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE