Il futuro è in Sicilia

Il futuro è in Sicilia

Simone Sabaini, l'emigrante "al contrario", e Oltre Venture insieme per sostenere il SUD

Aveva una carriera ben avviata nel campo della finanza in Veneto ma ha deciso di lasciare il Nord per costruirsi un nuovo futuro in Sicilia.
Il 3 febbraio del 2011 a Modica nasce ufficialmente Sabadì, azienda che ben presto è diventata sinonimo del cioccolato di Modica d'eccellenza.

Oggi, a qualche anno di distanza, con un brand internazionale che fattura una cifra vicina al milione di euro e un export distribuito in 35 Paesi, Simone Sabaini è sempre più convinto che fare impresa in Sicilia sia possibile e che esistano in Sicilia opportunità che al nord non esistono più.

«Nelle filiere della trasformazione dei prodotti della terra e nei prodotti alimentari tipici esiste una ricchezza inestimabile e mal sfruttata da valorizzare - afferma Simone Sabaini -. Qui in Sicilia abbiamo uno straordinario patrimonio di biodiversità, cultura e tradizione che aspetta di essere guardato con occhi diversi, valorizzato con competenza e lungimiranza».

E lui stesso lo ha dimostrato con i fatti: non solo ha creato una società di successo ma ha anche investito in proprio nel territorio che lo ha accolto, ristrutturando e poi utilizzando gli spazi che comprendono i giardini di San Giorgio per sviluppare attività culturali ma soprattutto per dare forma e valore a quello che secondo lui è un luogo unico.

Gli "anni modicani di Simone Sabaini" potrebbero essere sintetizzati così: il Sud come scelta, il valore del tempo, il recupero del patrimonio e la valorizzazione della bellezza e non di meno l'innovazione.

Per tutti questi motivi messi insieme «questa attività, questa collaborazione con Oltre Venture si innesta perfettamente, e ne è naturale evoluzione, rispetto a quanto fatto e comunicato fin dalla nascita di Sabadì».

Perché Oltre Venture canalizza risorse finanziarie verso iniziative innovative ed efficienti offrendo agli imprenditori competenze manageriali e finanziarie. Promuove e supporta aziende che operano nei settori sociali, e in particolare nella sanità, nell'educazione, nell'housing sociale, nell'area dei servizi alla persona, nell'inserimento lavorativo e nello sviluppo economico di attività in aree geografiche depresse.

L'obiettivo delle aziende in cui investe è quello di sviluppare nuove e migliori soluzioni per affrontare i bisogni sociali e collettivi, creando valore non solo per gli azionisti, ma anche per gli utenti e per l'intera collettività.

Il Sud per Simone Sabaini e Oltre Venture è la risposta positiva. È al Sud dove la Qualità della Vita è più elevata, perché, come sostiene Simone Sabaini «è al Sud che è possibile coniugare uno stile di vita più affine ai bisogni primari e alla natura sociale dell'essere umano».

Insieme a Oltre Venture vogliono dare aiuti concreti alle imprese apportando capitali finalizzati allo sviluppo, coniugando pragmatismo, competenza e attenzione sociale.

In particolare stanno ricercando progetti imprenditoriali nel Sud su cui poter investire al fine di favorire l'incremento occupazionale. Stanno cercando aziende già avviate che mirano ad espandere la loro attività.​

Il progetto deve avere un modello di business chiaro che dimostri il potenziale per la scalabilità e sostenibilità finanziaria.
Verranno valutati investimenti con un taglio non inferiore a 500.000 euro.

I progetti possono essere inviati a progetti@oltreventure.com o compilando il form on line http://www.oltreventure.com/invia-progetto/

www.sabadi.it

9 luglio 2018
Condividi:
Servizio tazze

Servizio tazze

Bar e caffè
proposto da U cafe' di Luca
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le rubriche

Aziende consigliate