Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine
In Sicilia vino fa rima con sostenibilità ambientale...

In Sicilia vino fa rima con sostenibilità ambientale...

Con la Fondazione SOStain la Sicilia diventa la prima regione italiana che mette insieme vino e sviluppo sostenibile

Contenuti Sponsorizzati
Piattaforma aerea Da 25mt
Check-up energetico
VINO NYRYA - SYRAH - BADALà
Vino NERELLO MASCALESE BIOLOGICO - Nicosia - Fondo Filara
VINO LÀVICO - DUCA DI SALAPARUTA
Piattaforma aerea Da 17 Mt
  • Hai un'azienda agricola o un'azienda vinicola che vuoi rendere visibile? Fallo ora gratuitamente - CLICCA QUI

Un altro grande passo avanti per la Sicilia del vino green: si è costituita la Fondazione SOStain Sicilia per promuovere un sistema di praticare la vitivinicoltura, basato sui principi della sostenibilità ambientale, economica e sociale.

"Sono assolutamente entusiasta per la nascita della Fondazione SOStain Sicilia" racconta Alberto Tasca, Presidente della Fondazione nonché membro del Cda del Consorzio di Tutela Vini Doc Sicilia e di Assovini Sicilia. "Il futuro non può più prescindere da una gestione sostenibile dei territori e per questo servono regole chiare ed una ricerca strutturata".

Fondazione SOStain Sicilia

  • Stai cercando un'azienda vinicola? Trova quella nella zona di tuo interesse - CLICCA QUI

La Fondazione SOStain Sicilia ha come missione il coordinamento della ricerca ed il continuo sviluppo del protocollo SOStain per la gestione sostenibile delle aziende vitivinicole siciliane tese ad un miglioramento continuo.

La Sicilia diventa così la prima regione italiana a sviluppare, in modo unitario e condiviso, un protocollo integrato di sostenibilità che nasce dal basso.

La Tenuta Ulmo di Planeta a Menfi

  • Stai cercando un'enoteca? Trova quella più vicina a te - CLICCA QUI

Numerosi sono gli aspetti regolati dal Disciplinare del programma SOStain, messo a punto da un Comitato Scientifico indipendente, a cui le cantine devono attenersi per ottenere un marchio di sostenibilità da apporre in bottiglia.

Le pratiche che verranno prese in esame vanno dalla misurazione dei consumi di acqua e dell'impronta carbonica, al controllo del peso della bottiglia, dalla salvaguardia della biodiversità floro-faunistica alla valorizzazione del capitale territoriale, dal risparmio energetico alla salute degli agricoltori e dei consumatori.

La tenuta Donnafugata a Contessa Entellina - ph di Fabio Gambina

La Sicilia ha il vigneto biologico più grande d'Italia, più del 75% della superficie vitata viene coltivata secondo le pratiche di lotta integrata, un'enorme ricchezza varietale, un clima naturalmente vocato alla sostenibilità della produzione: il futuro del vino siciliano non può che puntare alla sostenibilità.

25 giugno 2020
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
Piattaforma aerea Da 25mt
Check-up energetico
VINO NYRYA - SYRAH - BADALà
Vino NERELLO MASCALESE BIOLOGICO - Nicosia - Fondo Filara
VINO LÀVICO - DUCA DI SALAPARUTA
Piattaforma aerea Da 17 Mt
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le rubriche

Aziende consigliate

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE