Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine
La Pasqua ha il sapore dell'Oro di Manna

La Pasqua ha il sapore dell'Oro di Manna

Amara la vita al tempo del Coronavirus? Addolciamola con le colombe Fiasconaro

Contenuti Sponsorizzati

Colomba Fiasconaro "Oro di Manna"

  • Hai un'attività che vuoi rendere visibile? Fallo ora gratuitamente - CLICCA QUI

Nonostante l’emergenza pandemica causata dal coronavirus, l’Arte dolciaria di Fiasconaro non si ferma e, anzi, vola spedita verso la Pasqua. Infatti, a Castelbuono, nel laboratorio di 2000 metri quadrati (mille per la produzione, altrettanti per il confezionamento), dove nei periodi di massima produzione lavorano circa 130 persone, la concentrazione è tutta sulle colombe artigianali.

Il Maestro Pasticcere Nicola Fiasconaro

Per questa Pasqua, il Maestro Nicola Fiasconaro proporrà alla vasta platea internazionale di golosi (il fatturato dell’azienda Fiasconaro ha raggiunto quota 21 milioni di euro, segnando un incremento del 20% nei principali mercati esteri) ha pensato a impasti differenti preparati con le eccellenze dell’isola.

Colomba Fiasconaro con albicocca e cioccolato di Modica

Non solo la colomba classica (con candita di arancia e ricoperta di glassa e mandorle), ma anche quella all’albicocca e cioccolato di Modica o la Colomba "Oro di Manna", con cioccolato gianduia e crema alla Manna da spalmare, ricoperta di cioccolato bianco e colata di mannetti. "Gli impasti sono tutti creati da me - spiega Nicola Fiasconaro - e la lavorazione è rigorosamente artigianale, tutto viene fatto a mano, dai panetti al confezionamento di colombe e panettoni".

Una produzione con metodi di altri tempi ma che rende il prodotto unico e inconfondibile per sapori e consistenze. Non a caso, i lievitati di Fiasconaro vengono venduti e acquistati tutto l’anno, anche online, segno che piacciono in ogni stagione e non solo a Natale e Pasqua.

Mario e Nicola Fiasconaro

E un successo così grande (per citare solo un dato, a Natale il panettone Fiasconaro con crema di pistacchio è stato il più venduto sulla vetrina Amazon Made in Italy) deve per forza arrivare da lontano.

Infatti, Mario Fiasconaro, papà di Nicola, cominciò vendendo granite e sorbetti quando ancora non c’erano i frigoriferi. Da Castelbuono, col suo carretto, girava nei paesi vicini con i blocchi di ghiaccio per rinfrescare l’estate. Poi, all’inizio degli anni ’50, Mario aprì il suo bar-pasticceria in piazza Margherita, proprio nel centro di Castelbuono, un luogo del gusto (ancora oggi in attività e gestito da Fausto Fiasconaro, fratello di Nicola e  Martino, che si occupa dell’amministrazione dell’azienda) che con la sua fontana è diventato anche il marchio dell’azienda.

Il marchio Fiasconaro

"La nostra missione - tiene a sottolineare il Maestro pasticcere Nicola Fiasconaro - è portare in Italia e nel mondo le eccellenze e i sapori siciliani. I nostri impasti, i panettoni e le colombe, rappresentano il made in Italy e l’artigianalità delle produzioni di questo Paese e, soprattutto, della Sicilia".

Sicuramente, il maledetto virus covid-19 che ha bloccato l'Italia intera non toglierà a nessuno la possibilità di acquistare e gustare le prelibate colombe Fiasconaro, anche perché queste si trovano nei massimi circuiti di eCommerce, e visto che la Pasqua è rinascita, non sarebbe male uscire fuori da questo incubo collettivo associandolo al sapore dell’Oro di Manna.

www.fiasconaro.com

18 marzo 2020
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le rubriche

Aziende consigliate

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE