Crea GRTAIS la tua Vetrina su guidasicilia.it. Fai sapere anche se consegni a domicilio. Gratis per sempre.

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Prima che siano mamma e papà a decidere che sei diventato adulto!

Qualche semplice consiglio ai trentenni siciliani a cui viene difficile lasciare il "nido" familiare

Prima che siano mamma e papà a decidere che sei diventato adulto!
Contenuti Sponsorizzati
COMPLEMENT KARTELL KIDS
SEDIA CATTELAN MAGDA COUTURE
  • Hai un'attività che vuoi rendere visibile? Fallo ora gratuitamente - CLICCA QUI

In Italia si tende a lasciare la casa dei genitori molto tardi rispetto al resto d'Europa: 30,2 anni è la media italiana contro un'età media europea di 26,4 anni1. Un aspetto, quello anagrafico, non banale poiché più si va in là con gli anni e meno si è portati ad adattarsi a nuovi stili di vita.

In Italia si tende a lasciare la casa dei genitori molto tardi rispetto al resto d'Europa...

  • Stai cercando banche e istituti di credito e risparmio in Sicilia? - CLICCA QUI

A questo proposito, KRUK, società impegnata nella gestione del credito, che in Italia gestisce situazioni di debito con più di 355mila persone, ha riscontrato che l'8,7% dei clienti tra i 25 e i 32 anni vive in Sicilia. Per loro, la società - insieme a Sabrina Toscani, professional organizer - ha creato una guida pratica al primissimo approccio che le persone hanno, nel corso della loro vita, alla gestione e pianificazione delle finanze, cioè l'andare a vivere da soli.

KRUK, società impegnata nella gestione del credito, che in Italia gestisce situazioni di debito con più di 355mila persone, ha riscontrato che l'8,7% dei clienti tra i 25 e i 32 anni vive in Sicilia...

  • Cerchi un'agenzia assicurativa? Trova quella più vicino a te - CLICCA QUI

Adottare, sin da subito, buone abitudini quando si comincia a vivere da soli permette non solo di organizzarsi bene per vivere in autonomia ma anche di porre le condizioni per evitare spese superflue che possono danneggiare l'autonomia economica delle persone.

I CONSIGLI DELLA PROFESSIONAL ORGANIZER

È utile avere un unico posto dove segnarsi orari e scadenze per non perdere di vista tutti gli impegni che è necessario affrontare per essere indipendenti...

  • Stai cercando gli istituti finanziari presenti in Sicilia? CLICCA QUI

USA UN CALENDARIO: avere un unico posto dove segnarsi orari e scadenze per non perdere di vista tutti gli impegni che è necessario affrontare per essere indipendenti, responsabili e far fluire bene la giornata. Pianificare bene le scadenze consente anche di minimizzare il rischio di contingenze, ad esempio raggiungere un appuntamento con il mezzo di trasporto più conveniente, o sapere quando verrà contabilizzato l'addebito della carta di credito sul conto.

Vivere bene gli spazi significa anche trovare subito ciò di cui si ha bisogno ed evitare così spese in più perché si acquistano doppioni.

ORDINARE GLI SPAZI: tenere le cose al posto giusto è importante e può essere facile se si dedica un po' di tempo a impostare le funzioni di ciascuno spazio e le categorie degli oggetti, tenendo a portata di mano ciò di cui si usufruisce con più frequenza e sfruttando le aree meno accessibili dell'abitazione per le cose che si usano meno. Vivere bene gli spazi significa anche trovare subito ciò di cui si ha bisogno ed evitare così spese in più perché si acquistano doppioni.

Mantenere un ambiente domestico curato e pulito Invoglia maggiormente a cucinare in casa o a condividere momenti conviviali nella propria abitazione invitando gli amici, invece di ordinare cibo d'asporto o uscire fuori al ristorante o per locali.

COSTANZA NELLA PULIZIA DELLA CASA: come la costanza nel mantenere la casa in ordine anche il regolare mantenimento dell'igiene degli ambienti domestici ha dei benefici economici indiretti. 5-10 minuti al giorno di pulizie consentono di mantenere un ambiente domestico curato e pulito che è più gradevole ed invoglia maggiormente a cucinare in casa o a condividere momenti conviviali nella propria abitazione invitando gli amici, invece di ordinare cibo d'asporto o uscire fuori al ristorante o per locali.

IL METODO 50/30/20

IL METODO 50/30/20

  • Hai un'attività che vuoi rendere visibile? Fallo ora gratuitamente - CLICCA QUI

Da aggiungere ai tre consigli, semplici ma fondamentali, della professional organizer, esiste un ulteriore metodo faciile per razionalizzare il bilancio "costi e ricavi": il metodo 50/30/20. Questo consiste nel dividere le voci di costo in Spese Essenziali (affitto, bollette, cibo), Spese Superflue (hobby, attività nel tempo libero) e Risparmi; che su uno stipendio medio mensile netto di un 25-32enne (ca 1.430€)2 è ripartito in 715€ di Spese Essenziali, 429€ di Spese Superflue e 286€ di Risparmi. Un calcolo molto semplice che permette di mettere subito in evidenza se si hanno i mezzi per poter pagare ad esempio un affitto.

---------------------------------

1Eurostat 2020 

2JP Salary Outlook 2020, ricerca condotta da JobPricing in collaborazione con Infojobs

28 ottobre 2021
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
COMPLEMENT KARTELL KIDS
SEDIA CATTELAN MAGDA COUTURE
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le rubriche

Aziende consigliate

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE