Crea GRTAIS la tua Vetrina su guidasicilia.it. Fai sapere anche se consegni a domicilio. Gratis per sempre.

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Quello degli italiani per la bicicletta è amore vero!

La passione degli italiani per la bicicletta non è mai stata tanto grande come oggi

Quello degli italiani per la bicicletta è amore vero!
Contenuti Sponsorizzati
  • Hai un'attività che vuoi rendere visibile? Fallo ora gratuitamente - CLICCA QUI

Mai come ora la bicicletta gode del favore degli italiani, che la preferiscono per gli spostamenti in ambito urbano e nel tempo libero. Un mezzo in grado garantire, in modo naturale, il distanziamento sociale richiesto e che fa assaporare un senso di libertà, anche dai costi del carburante.

Inoltre, in questo ultimo periodo l'appel della bicicletta è straordinariamente aumentato, in virtù anche dell'ultimo bonus mobilità che nei negozi ha fatto registrare un boom di acquisti.

Una bicicletta pieghevole, ideale per i tragitti urbani casa-lavoro

  • Vuoi comprare una bicicletta? Trova il negozio più vicino a te - CLICCA QUI

La gamma a disposizione negli ultimi anni si è notevolmente ampliata: alle bici classiche o alle mountain bike si sono associate bici con pedalata assistita, bici pieghevoli, bici cargo per trasportare anche i figli oltre che la spesa e le veloplus, le bici per le persone con disabilità che ormai esistono anche in versione tandem e persino per il trasporto di carrozzine disabili.

Una bici cargo, ideale per trasportare i figli, oltre che la spesa

  • Vuoi noleggiare una bicicletta? Trova il posto più vicino a te - CLICCA QUI

Alle biciclette si affiancano anche monopattini e scooter elettrici, di proprietà o a noleggio. Tra gli effetti collaterali (positivi) del lockdown c'è anche una maggiore propensione all'uso di questi mezzi di micromobilità elettrica, che ormai vediamo sempre più nelle strade cittadine e… in quelle delle vacanze. Perché l'amore per la bicicletta non abbandona mai!

Chi ama la bici, infatti, la usa per gli spostamenti quotidiani e se la porta in ferie, facendo, solitamente, vacanze lunghe (oltre le 6 notti per il 50% del campione) e, nel 43% dei casi, ha l'abitudine di andare anche all'estero, soprattutto nei Paesi confinanti con l'Italia, ove il connubio tra bicicletta e vacanza è ormai consolidato.

Chi ama la bici la usa per gli spostamenti quotidiani e se la porta anche in ferie, facendo, solitamente, vacanze lunghe...

  • Cerchi biciclette e accessori per il ciclismo? Trova l'articolo che fa per te - CLICCA QUI

Sono questi alcuni dati che emergono dall'Indagine nazionale sul cicloturismo realizzata dall'Università dell'Insubria, in collaborazione con FIAB - Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta, e condotta per la prima volta con un campione di 940 cicloturisti italiani, persone che scelgono la bicicletta per i propri viaggi in Italia e in Europa.

Con una crescita rapida e costante negli ultimi anni, il cicloturismo è capace di coniugare sviluppo economico e qualità dell'ambiente e della vita, secondo un approccio sostenibile aderente ai principi dell'Agenda ONU 2030.

Il cicloturismo, che negli ultimi anni ha registrato una crescita rapida e costante,  è capace di coniugare sviluppo economico e qualità dell'ambiente e della vita...

L'indagine ha dato voce a chi viaggia in bicicletta fornendo, in primis, una panoramica sui fattori più importanti per lo sviluppo del cicloturismo e che sono:

  • Traffico controllato su strade condivise con veicoli a motore
  • Adeguata segnaletica lungo gli itinerari
  • Disponibilità di informazioni dettagliate sui percorsi ciclabili

Condizioni favorevoli per agevolare la scelta di una vacanza sulle due ruote sono anche la sicurezza e la cura dei percorsi, la facilità di accesso a strutture alberghiere per cicloturisti e la disponibilità di servizi di prevenzione del furto come ciclo-parcheggi custoditi.

Il rinnovato interesse nazionale per quello che è uno dei più antichi mezzi di locomozione fa ben sperare sia chi intende investire sul cicloturismo, sia i sempre più numerosi cicloappassionati.

Diversi paesi europei risultano molto più preparati alle cycling holidays rispetto all'Italia, ma il rinnovato interesse nazionale per quello che è uno dei più antichi mezzi di locomozione fa ben sperare sia chi intende investire sul cicloturismo, sia i sempre più numerosi cicloappassionati.

14 luglio 2020
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le rubriche

Aziende consigliate

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE