Crea GRTAIS la tua Vetrina su guidasicilia.it. Fai sapere anche se consegni a domicilio. Gratis per sempre.

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Ridurre i consumi di gas per far bene al portafoglio e all'ambiente

Adottare buone pratiche nella vita di tutti i giorni e scegliere il fornitore conveniente

Ridurre i consumi di gas per far bene al portafoglio e all'ambiente
Contenuti Sponsorizzati

Il gas naturale è una risorsa che milioni di italiani utilizzano ogni giorno, per cucinare, scaldare l'acqua e, nella stagione fredda, anche la casa. È meno inquinante di altri combustibili fossili quali petrolio o carbone e per questo motivo svolgerà un ruolo critico nella riduzione progressiva delle emissioni di CO2 del sistema energetico nazionale, garantendo la gestione dell'intermittenza e della stagionalità dell'offerta e della domanda finché le fonti rinnovabili non saranno tecnologicamente abbastanza avanzate da poter essere utilizzate da sole.

Il gas naturale svolgerà un ruolo critico nella riduzione progressiva delle emissioni di CO2 del sistema energetico nazionale...

Come ogni risorsa, il prezzo gas è però soggetto a fluttuazioni che possono ricadere sul consumatore sotto forma di aumenti in bolletta: per evitare, in particolare in questa stagione, di dover spendere di più, si possono ridurre i consumi grazie ad alcune buone pratiche quotidiane, senza per questo dover modificare il proprio stile di vita. A ringraziare sarà anche l'ambiente, dato che si andrà a ridurre l'impatto ambientale individuale.

Nel passaggio dalle fonti fossili più inquinanti alle rinnovabili, che nel prossimo decennio vivrà una fase critica, in Europa e in Italia, grazie agli ambiziosi obiettivi fissati dall'Unione Europea e dai governi nazionali, il gas naturale è destinato a svolgere diversi ruoli fondamentali nel sistema energetico, a partire dalla gestione dell'intermittenza e della stagionalità dell'offerta e della domanda di energia, ma anche nel favorire la riduzione dell'intensità delle emissioni del settore dei trasporti.

Tra le buone pratiche da adottare per risparmiare e rispettare l'ambiente c'è quella di sostituire gli impianti di riscaldamento e le caldaie più vecchie con modelli nuovi e tecnologicamente più efficienti...

Adottare dei comportamenti più attenti nella vita di tutti i giorni costituisce già un primo passo significativo per ridurre i consumi:

  • sostituire gli impianti di riscaldamento e le caldaie più vecchie con modelli nuovi e tecnologicamente più efficienti consente di utilizzare meno combustibile per riscaldare in maniera più rapida;
  • quando si accende il riscaldamento, va posta attenzione che porte e finestre siano ben chiuse, per evitare la dispersione del calore e quindi uno spreco inutile di energia:
  • in cucina, utilizzare pentole a pressione e mettere i coperchi durante la cottura, aiuta a cuocere il cibo più rapidamente e quindi con minor dispendio energetico.

Si può poi scegliere il fornitore che mette a disposizione le offerte più adatte, come quelle di E.ON, uno dei principali operatori energetici in Italia, che alle utenze domestiche propone un prezzo gas conveniente e anche la possibilità, con la formula E.ON GasVerde Più, di contribuire al progetto Boschi E.ON, che piantuma alberi in aree selezionate per compensare le emissioni di CO2.

28 ottobre 2020
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le rubriche

Aziende consigliate

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE