Crea GRTAIS la tua Vetrina su guidasicilia.it. Fai sapere anche se consegni a domicilio. Gratis per sempre.

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Sapete, esiste un bonus anche per i vostri amici a 4 zampe!

"Bonus animali domestici": cos'è, come funziona e come richiedere l'agevolazione

Sapete, esiste un bonus anche per i vostri amici a 4 zampe!
Contenuti Sponsorizzati
Le coltivazioni
Area Sosta Camper

Area Sosta Camper

20,00 €
Installazione di Impianti fotovoltaici
Consegne a domicilio
  • Hai un'attività che vuoi rendere visibile? Fallo ora gratuitamente - CLICCA QUI

Cani e gatti sono i migliori amici dell'uomo: una certezza rafforzata in questi due anni di pandemia di Covid-19. Gli animali domestici, infatti, hanno tenuto compagnia a tanti italiani, durante i duri mesi di lockdown. Secondo i dati dell'ENPA, nella fase post chiusura c'è stato un boom di adozioni di pet: più di 8mila cani e 9mila gatti hanno trovato una casa e nel 2020 le adozioni dai rifugi sono aumentate del 15% rispetto all'anno precedente.

  • Stai cercando un veterinario per il tuo amico a 4 zampe? Trova lo specialista più vicino a te - CLICCA QUI

Gli italiani, insomma, sono sempre più un popolo di "pet friendly". Un'evidenza oggettiva non sfuggita al governo che con la Legge di Bilancio 2021, ha riconfermato il Bonus animali domestici, agevolazione che consiste in una detrazione fiscale per le spese veterinarie sostenute nell'arco di un anno.

Vediamo insieme come funziona l'incentivo e quali sono i requisiti richiesti per accedervi.

COS'È E COME FUNZIONA IL BONUS ANIMALI DOMESTICI

  • Cerchi un centro servizi per il tuo amico a 4 zampe? Trova quello più vicino a te - CLICCA QUI

Molte spese veterinarie hanno costi elevati e tenere un animale domestico può essere paragonato ad avere un altro membro nella famiglia. Il Bonus animali domestici, in quanto detrazione fiscale delle spese veterinarie, va ad alleggerire il carico economico che una famiglia con un animale domestico può affrontare.

  • Stai cercando articoli e alimenti per il tuo cane? Trova il negozio più vicino a te - CLICCA QUI

Come detto, il bonus animali domestici non è un contributo, bensì una detrazione fiscale. Quest'anno si ha un innalzamento della soglia massima della spesa detraibile, che passa da 500 euro a 550 euro complessivi. La franchigia, invece, rimane fissa a 129,11 euro. In questo modo, sarà possibile detrarre le spese veterinarie per un massimo del 19% e, considerando il valore della franchigia, il rimborso massimo sarà di 80 euro.

  • Cerchi un centro di toelettatura per il tuo pet? Trova quello più vicino a te - CLICCA QUI

Per capire meglio come funziona il bonus, facciamo insieme due conti: supponiamo che, in un anno, una famiglia abbia sostenuto un costo complessivo di 550 euro per le visite veterinarie. A questo importo, va sottratta la franchigia di 129,11 euro. La detrazione fiscale del 19% (rimborso Irpef) va calcolata sulla differenza ottenuta di 420,89 euro. Si arriva così ad un rimborso di 79,96 euro (arrotondato a 80 euro).

CHI PUÒ RICHIEDERE IL BONUS

  • Stai cercando un veterinario per il tuo fido amico? Trova lo specialista più vicino a te - CLICCA QUI

Per poter usufruire del Bonus animali domestici ci sono pochi requisiti da rispettare. Basterà, infatti:

  • essere cittadini residenti sul territorio italiano, condizione indispensabile per poter avere accesso alla detrazione fiscale;
  • le spese dovranno essere fatte tutte con un metodo di pagamento tracciabile (bancomat, carte di credito o bonifici):
  • il bonus può essere richiesto solamente una volta, anche se si è in possesso di più animali domestici.

Si può accedere al bonus dimostrando che si è i proprietari legali dell'animale. Per i cani, quindi, basterà la presentazione della documentazione specifica della sua iscrizione all'Anagrafe Canina e quella relativa al microchip.
Per quanto riguarda i gatti, invece, l'unico modo è di mostrare la fattura di acquisto, se abbiamo acquistato il gatto in un negozio autorizzato, oppure dotarlo di microchip.

QUALI SPESE POSSONO ESSERE DETRATTE

  • Stai cercando articoli e alimenti per il tuo animale domestico? Trova il negozio più vicino a te - CLICCA QUI

Le detrazioni previste dal Bonus animali domestici riguardano:

  • le visite specialistiche e veterinarie;
  • gli interventi di chirurgia;
  • gli esami in laboratorio;
  • l'acquisto di farmaci specifici.

Non rientrano nel bonus tutte le spese fatte per l'acquisto di farmaci senza prescrizione, cibo e mangimi per animali.

9 novembre 2021
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
Le coltivazioni
Area Sosta Camper

Area Sosta Camper

20,00 €
Installazione di Impianti fotovoltaici
Consegne a domicilio
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le rubriche

Aziende consigliate

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE