Una guida per scoprire la Palermo felicissima

Una guida per scoprire la Palermo "felicissima"

La Guida di Repubblica dedicata alla città "felix" nell’anno in cui è Capitale italiana della Cultura

[Articolo di Adriana Falsone - Repubblica/Palermo] - Alla scoperta dei mille volti della Palermo che, non a caso, ha ben meritato l'aggettivo "felicissima" da Rosario La Duca, nell'anno in cui è Capitale della cultura italiana e sede delle biennale internazionale Manifesta 12. Ventitrè itinerari urbani ne percorrono la storia e l'arte, i sapori e le tradizioni, i misteri e le grandi battaglie civili. È "Palermo Felix", la nuova guida realizzata dalle Guide di Repubblica.
È già nel titolo un chiaro omaggio agli anni in cui "il capoluogo siciliano era al centro dell'Europa, ne dettava il ritmo, era nel fantastico vortice dei traffici commerciali entusiasmanti e innovativi - racconta il direttore delle Guide di Repubblica, Giuseppe Cerasa - strizzava l'occhio alle più importanti capitali europee ed era frequentata dalle dinastie e dalla borghesia più facoltosa e valente del vecchio continente".

Guida alla mano, ci si può incamminare lungo l'itinerario Liberty sulle tracce dei Florio o preferire quello arabo normanno, patrimonio Unesco; passeggiare tra i vicoli della Kalsa o sul lungomare; addentrarsi nel suo ventre sotterraneo tra catacombe e qanat fino a seguire le "abbaniate" dei suoi mercati.
A questi si aggiungono anche 5 itinerari fuori città, tra Madonie, Monreale e Bagheria. Ogni itinerario è impreziosito da una serie di box culturali, curiosità e ovviamente consigli su dove mangiare e comprare, oltre a una sezione su dove dormire a Palermo: 175 tra ristoranti e street food tipici, 113 botteghe del gusto e artigiane e 58 dimore di charme dove dormire.

La città parla naturalmente anche attraverso i suoi protagonisti, testimonial d'eccezione che aprono la guida, svelandoci i loro angoli preferiti di Palermo, attraverso i loro aneddoti personali. C'è Mimmo Cuticchio, "cresciuto in un mondo di pupi e racconti", e c'è la scrittrice Giuseppina Torregrossa per cui la città non nega mai sorpresa o incanto, o c'è il regista Roberto Andò che la definisce "labirintica e di struggente bellezza". Roberto Alajmo parte dalla Kalsa, dalla sua "anima apollinea e dionisiaca" mentre l'obiettivo di Letizia Battaglia ama "la città più vecchia, viscerale, quella sporca, che ha un'anima fortissima". Francesco Flaccovio, ricordando la sua storica libreria che un tempo si trovava via Ruggero Settimo parla di una Palermo che "colpisce e stordisce, per la meraviglia del bello e per le pagine più scure che hanno caratterizzato la sua storia". Dacia Maraini adora la Marina "com'è stata sistemata è diventata stupenda, gente che corre e che gioca, famiglie". Di Palermo ci si innamora, al punto da rimanerci per tutta la vita, come racconta a Eric Biagi, direttore del Centro culturale francese.

La città quest'anno è in qualche modo anche capitale dell'arte contemporanea, grazie al fermento che Manifesta 12 sta portando in città e "Palermo Felix" dedica una sezione ad hoc per raccontare la città durante questo evento che dal 16 giugno al 4 novembre moltiplica le occasioni di fare arte in città.

14 maggio 2018
Condividi:
New York Volo + Hotel 5 Giorni 4 Notti, Zona Time Square, Tasse + Assicurazione + Visto
Offerte New York,  Central Park, Manhattan, Grand Central Station
Tour Sicilia, Locations serie tv Montalbano

Tour Sicilia, Locations serie tv Montalbano

Agenzie viaggi e turismo
proposto da Davasia Viaggi
465,00 €
Pacchetto Gardaland

Pacchetto Gardaland

Agenzie viaggi e turismo
proposto da Davasia Viaggi
199,00 €
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le rubriche

Aziende consigliate