Crea GRTAIS la tua Vetrina su guidasicilia.it. Fai sapere anche se consegni a domicilio. Gratis per sempre.

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Vaccinazione antiCovid in Sicilia: a che punto siamo

Le novità e le informazioni basilari sulla campagna vaccinale nella nostra Regione

Vaccinazione antiCovid in Sicilia: a che punto siamo
Contenuti Sponsorizzati
  • Hai un'attività che vuoi rendere visibile? Fallo ora gratuitamente - CLICCA QUI

In tutti i Centri siciliani sono disponibili le nuove date (relative al mese di aprile) per la prenotazione delle vaccinazioni antiCovid riservate agli over 80.

Tutto ciò è stato possibile grazie alla conferma delle previsioni di consegna delle dosi Pfizer/Biontech da parte della Struttura commissariale nazionale e agli accantonamenti che prudenzialmente l'assessorato alla Salute della Regione Siciliana ha programmato fin dall'inizio della campagna vaccinale.

  • Stai cercando informazioni sulle aziende sanitarie locali? CLICCA QUI

Le procedure per poter effettuare la prenotazione sono rimaste immutate. I cittadini con età pari o superiore ad 80 anni (compresa tutta la classe 1941) possono utilizzare l'apposita piattaforma (http://www.prenotazioni.vaccinicovid.gov.it). La prenotazione può essere eseguita anche dai familiari o assistenti: è sufficiente il codice fiscale e la tessera sanitaria della persona che intende vaccinarsi.

PRENOTAZIONE OVER 80 ANCHE COL POSTINO

PRENOTAZIONE OVER 80 ANCHE COL POSTINO

  • Vuoi informazioni sugli uffici postali presenti in Sicilia? CLICCA QUI

Oltre alle nuove date disponibili, per le persone che devono prenotare la vaccinazione è entrato in funzione il servizio di prenotazione dei vaccini anti-Covid tramite i postini.

Gli utenti siciliani, infatti, potranno fissare l'appuntamento rivolgendosi al proprio portalettere che, attraverso l'apposita funzione "prenotazione vaccini" sviluppata per il dispositivo palmare, già in dotazione per il servizio di recapito, verificherà gli slot disponibili in base al codice di avviamento postale.

A quel punto sarà il cliente a valutare se aderire alla proposta di prenotazione o attendere future disponibilità. In caso positivo, il portalettere procederà alla stampa e alla consegna del codice con i dati della prenotazione che il cliente riceverà anche via sms.

CATEGORIA MONDO SCUOLA

Anche gli insegnati, gli amministrativi e il personale Ata delle scuole siciliane potranno prenotare il vaccino: online (www.prenotazioni.vaccinicovid.gov.it o attraverso il portale siciliacoronavirus), per telefono (numero verde 800009966, dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 18) o tramite postino. Possono farlo solo gli under 55 che verranno vaccinati con il farmaco Astrazeneca, ma a breve il limite sarà esteso fino a 65 anni. Chi ne ha di più dovrà aspettare di essere immunizzato con Pfizer o Moderna. 

HUB VACCINALE FIERA DEL MEDITERRANEO DI PALERMO

A Palermo è nato il primo grande hub per le vaccinazioni nel padiglione 20 dell'ex Fiera del Mediterraneo

  • Cerchi un laboratorio di analisi cliniche? Trova quello più vicino a te - CLICCA QUI

Intanto, a un anno esatto dal primo caso di Covid registrato in Sicilia, a Palermo è nato il primo grande hub per le vaccinazioni nel padiglione 20 dell'ex Fiera del Mediterraneo, dove a regime si potranno somministrare circa 10mila dosi al giorno.
Una risposta concreta all'emergenza creata dalla pandemia. Quello di Palermo è il primo dei 9 hub vaccinali che saranno aperti nei prossimi giorni dalla Regione Siciliana, uno in ogni capoluogo.

Di seguito una guida con le informazioni basilari sulla campagna vaccinale...

VACCINAZIONE A DOMICILIO PER LE PERSONE NON AUTOSUFFICIENTI

VACCINAZIONE A DOMICILIO PER LE PERSONE NON AUTOSUFFICIENTI

Per le persone non autosufficienti è possibile prenotare il vaccino a domicilio sia attraverso la piattaforma online (http://www.prenotazioni.vaccinicovid.gov.it) che attraverso il numero verde (800009966). Le somministrazioni a domicilio per gli over 80 cominceranno dal primo marzo. Successivamente la vaccinazione a domicilio sarà garantita anche ai disabili e alle persone non autosufficienti di altre fasce d'età.

VACCINAZIONI ALLE ALTRE FASCE DI ETÀ

VACCINAZIONI ALLE ALTRE FASCE DI ETÀ

I settantenni saranno vaccinati da aprile in poi. Ma prima toccherà ai soggetti "estremamente vulnerabili" per particolari patologie, indipendentemente dall'età. Seguono le persone tra 75 e 79 anni, poi tra 70 e 74 anni.

I sessantenni saranno vaccinati nel secondo trimestre, dopo disabili, settantenni e persone con rischio clinico dai 16 ai 69 anni. Si partirà da persone tra 55 e 69 anni in condizioni che aumentano il rischio e infine a persone tra 18 e 54 anni senza aumentato rischio clinico.

DOVE CI SI VACCINA

DOVE CI SI VACCINA

In Sicilia sono oltre 60 al momento i centri vaccinali autorizzati (Per consultare i principali punti di somministrazione CLICCA QUI). Quando ad aprile partirà la campagna vaccinale di massa la Regione conta di coinvolgere anche farmacie e medici di famiglia. Questi ultimi vaccineranno a domicilio disabili e pazienti non autosufficienti.

  • Stai cercando mascherine e altri dispositivi sanitari di sicurezza? CLICCA QUI

Infine, altre due informazioni di base sui vaccini e la vaccinazione. La prima riguarda le misure di sicurezza da mantenere anche dopo aver fatto il vaccino. Infatti, dopo la seconda dose, si arriva a una copertura fino al 95% contro la malattia ma è ancora possibile contrarre l'infezione ed essere contagiosi. Dunque, anche dopo il richiamo è necessario mantenere le misure di sicurezza (mascherine, distanziamento fisico, igienizzazione delle mani, etc.).

L'ultima informazione riguarda la gratuità del vaccino: questo è fornito gratuitamente dal Servizio Sanitario Nazionale e non è acquistabile in farmacia.

25 febbraio 2021
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le rubriche

Aziende consigliate

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE